Visualizzazioni totali

venerdì 31 marzo 2017

L’ultimo fiore che ho in me - Alexandre Zappalà


Titolo: L'ultimo fiore che ho in me                                                         AutriceAlexandre Zappalà                                                                               
Il post di oggi sarà particolare perché non sarà la classica recensione ma vi parlerò del romanzo "L'ultimo fiore che ho in me" scritto da Alexandre Zappalà che mi ha dato l'opportunità di leggere i primi due capitoli. 
Li ho trovati molto scorrevoli e ben scritti e ammetto che mi hanno incuriosito parecchio a tal punto che l'ho inserito nella mia wishlist. 
Vi lascio di seguito la sinossi: Questo romanzo ha come protagonisti due giovani  follemente  
innamorati l'uno dell'altra. Mark di 34 anni, professore di letteratura in un liceo ed Elisabeth di 27 anni, ingegnere libero professionista. I due innamorati vivono a Parigi, la loro relazione continua da due anni e hanno progetti comuni per il futuro: sposarsi, formare una famiglia e invecchiare insieme. Però le cose non vanno sempre a gonfie vele, l'equilibrio non è eterno infatti un imprevisto rischia di mandare in frantumi il loro mondo, Mark è vittima di un terribile incidente. Proprio quando tutto sembra crollare, il destino sembra però proporre una seconda possibilità, salvando il partner.  In contemporanea alla storia di Mark ed Elisabeth a Mosca Natasha vive una vita anonima e modesta, prigioniera dei ricordi di una drammatico passato che tornerà a riprenderla, mettendola di fronte ad una possibile seconda opportunità. Dove sarebbe pensabile arrivare per salvare l'amore della propria vita? Esiste un limite? 
Alexandre Zappalà con questo libro ci propone un'analisi introspettiva. 
La narrazione passa da un approccio quasi "sovrannaturale" a uno razionale rivelando solo alla fine la verità. 





mercoledì 29 marzo 2017

Il trono di spade(il regno dei lupi-la regina dei draghi) - George R.R. Martin

Titolo: Il trono di spade ( il regno dei lupi- la regina dei draghi)                           Autore: George R.R. Martin                                                                       Genere: romanzo fantasy                                                                                   Editore: Mondadori                                                                                             Pagine: 962                                                                                                         Prezzo: 17€ (copertina flessibile)
Attenzione spoiler :questo è il secondo volume della saga, per leggere la recensione del libro precedente → https://lleggendoinsieme.blogspot.it/2017/02/il-trono-di-spade-il-grande-inverno.html
«Verrà il giorno in cui sarai convinta di essere al sicuro, di essere felice, ma di colpo la tua gioia si trasformerà in cenere. E allora saprai che il debito sarà stato pagato.»             I Sette Regni sono ancora devastati dal conflitto per il trono, quando in cielo appare una cometa dal colore del sangue. Sarà un segno di potere o un presagio di devastazione? I pretendenti al trono sono ancora in guerra, mentre le terre e la popolazione soffrono, proprio quando la lunga ed abbondante estate sta per terminare. Le grandi e nobili casate si danno del filo da torcere, predisponendo i loro piani per conquistare il potere; nel frattempo l'orgogliosa erede di diritto Daenerys si dimostra disposta a tutto pur di tornare alla sua terra d'origine al di là del mare e riprendere il posto che gli spetta.
divisoretb4gx2[1] divisoretb4gx2[1]
Il secondo volume della saga, affascinante e articolato come sempre, coinvolge il lettore fino all'ultima pagina. Può apparire dispersivo e un poco macabro, ma in questo volume si entra nel pieno del fantasy di G. Martin, un fantasy mescolato con le singole vicende di ogni personaggio di rilievo del racconto. Il libro è la seconda parte delle Cronache del ghiaccio e del fuoco, da cui è tratta la serie televisiva statunitense Game of thrones, che ha debuttato nel 2011. Il primo libro (di cui trovate la recensione sul blog) è Trono di spade-il grande inverno, mentre i volumi che seguono sono:  tempesta di spade-i fiumi della guerra-il portale delle tenebre; il dominio della regina-l'ombra della profezia; i guerrieri del ghiaccio-i fuochi di Valyria-la danza dei draghi. Lascio un paio di estratti:  "Vedono solamente la gloria, gli onori, il bottino. Ragazzi ubriachi di sogni e di canzoni, che credono di essere invincibili e immortali. Sarà la guerra a farli diventare vecchi."                                 " «I veri cavalieri proteggono i deboli». Clegane grugnì: «Non esistono veri cavalieri, così come non esistono dei. Se non sei in grado di proteggerti da solo, allora muori e cedi il passo a quelli che ci riescono. Duro acciaio e braccia forti, ecco quello che domina il mondo. E farai meglio a non credere a nulla di diverso». Sansa arretrò da lui: «sei crudele». «Sono onesto. E' il mondo a essere crudele»."  
e16983d15eede54f903c9e8257def715[1]
George R.R. Martin
(Bayonne, New Jersey, 1948) scrittore fantasy, di Horror e fantascienza statunitense. Ha lavorato come sceneggiatore e produttore, ma è noto principalmente per le Cronache del ghiaccio e del fuoco. Il lavoro di Martin è stato descritto dal Los Angeles Times come dotato di "trame complesse, personaggi affascinanti, grandi dialoghi, ritmo perfetto", mentre il New York Times lo vede come "fantasy per adulti"; altri ritengono che sia oscuro e cinico.

domenica 26 marzo 2017

All'improvviso l'amore - Vanessa Pullo

 Titolo: All'improvviso l'amore                                                             Autrice: Vanessa Pullo                                                                                 Genere: Romance                                                                                           Editore: Panesi edizioni                                                                                   Pagine: 83 (ebook)                                                                                           Prezzo: 2,99 (ebook)


Mi vide, mi amò; la vidi, l'amai.                               
Pierre Du Ryer 
Era un giorno come gli altri, Chanel stava facendo la sua saltuaria corsa per mantenersi in forma quando nota un ragazzo che la fulmina al primo sguardo e le fa perdere la testa, tanto che quando le sia avvicina lei rimane incantata e immobile con la classica faccia da ebete, che figuraccia. Il pensiero di quel ragazzo, di quel Dio tartassa la sua mente fino al giorno in cui un uomo misterioso le fa un inaspettato ma dolce regalo. Ora c'era un'altro pensiero nella mente di Chanel: chi sarà mai quest'uomo così dolce da farmi un regalo così bello? 
Chanel che con l'amore ha un brutto rapporto a causa di una delusione con il suo ex fidanzato è rimasta sola molto tempo e non vede l'ora di trovare di nuovo, anche se con un po' di sfiducia, un grande amore che le sappia dare ciò di cui ha bisogno. Finalmente conosce una persona che fa al caso suo, un uomo perfetto, un Dio, con lui riesce ad instaurare un bellissimo rapporto di amore puro, ma una tragedia da una svolta alla loro relazione rompendo quel bellissimo equilibrio. Sapranno i due recuperare la loro sintonia, la loro perfetta relazione, il loro amore? E voi credete nell'amore a prima vista?

                      Risultati immagini per separatori animati amore


Libro breve ma intenso. La storia anche se breve ci presenta l'intensità di un sentimento molto forte, l'amore, che entra ed esce dai nostri cuore provocandoci gioie e dolori. Sentimento più o meno intenso che si fa strada nel nostro animo e ci fa stare bene con l'altro ma purtroppo a volte si scopre che questa attrazione verso una persona può svanire e questo provoca dolore e sfiducia verso l'amore e le persone iniziano a non sentirsi portate a provare questo sentimento vedendolo come la fonte principale di sofferenza. A volte però basta una scintilla e un bell'uomo per tornare a credere nell'amore e iniziare ad avere speranza in essa, fantasticare su un possibile futuro, sulle avventure  e sulle sfide che si possono affrontare insieme ma anche di provare paura di poter perdere quella persona a cui ci affidiamo completamente riponendo in lui o in lei tutto ciò che siamo e che desideriamo. L'amore come la vita sono imprevedibili e non seguono leggi o teorie esatte per far andare tutto a gonfie vele ma le delusioni, le perdite i dolori ci fanno apprezzare sempre di più quello che accadrà in futuro. L'amore è un sentimento innato al quale l'uomo non si può sottrarre ma potrà solo esserne schiavo soffrendo e amando, dopotutto come dice l'autrice: " Che senso ha una vita in cui non si provano emozioni? Non credo sia degna di essere vissuta." 
Un'altra citazione con la quale l'autrice ci fa capire cosa comporta un sentimento così forte ed intenso è la seguente : "L'amore ci rende fragili perché ci denuda delle nostre finzioni, non possiamo essere altri davanti a lui, perché sa già chi siamo. Senza maschere, con le nostre incertezze, con le nostre debolezze, restiamo disarmati davanti alla bellezza che ci rapisce improvvisamente." 
Vorrei ringraziare l'autrice per avermi dato la possibilità di leggere il suo piccolo capolavoro e farle i miei complimenti per aver scritto un libro molto scorrevole e ricco di significati e passione. Consiglio vivamente la lettura.







mercoledì 22 marzo 2017

Spegni la luce - Gianluca Esposito

Titolo: Spegni la luce                                                                                              Autore: Gianluca Esposito                                                                                    Editore: Gianluca Esposito                                                                                    Genere: narrativa rosa                                                                                          Prezzo: 1,99€ (formato Ebook)                                                                              Pagine: 101
«Ecco, l'amore lei davvero me lo ha insegnato e io come un ingordo ho cercato di imparare il più possibile»
L'amore, il tempo, la vita. Una serie di brevi racconti incentrati sul tema dell'amore, in ogni suo aspetto. Dall'amore tra due innamorati a quello materno, dall'amore dolce a quello passionale; dal tempo che scandisce i ritmi delle nostre vite a quello che decide le nostre morti, dal tempo dell'attesa e della pazienza a quello eterno; dai sacrifici sopportati per amore alla felicità che ne deriva.
Risultati immagini per separatori blog amore
Conciso ed intenso. L'autore è stato in grado, con poche e semplici parole ed episodi di vita comune, di arrivare dritto al centro. Racconta la verità, le varie sfaccettature dell'amore, i difetti e i pregi di chi ama, come il tempo modifica la realtà e lo stile di vita della gente. E' il tempo che dipende dall'amore o è quest'ultimo ad influenzare lo scorrere delle lancette? Una lettura su cui riflettere, uno stile di scrittura vicino a quello poetico. Ringrazio l'autore per l'opportunità di leggere il suo libro e vi invito a fare altrettanto, lasciandovi un paio di estratti:                                                                              «Sappiate, la vita è fatta di scelte                                                                                                              di bivi da prendere                                                                                                                                      di treni da non perdere                                                                                                                                di attimi da cogliere                                                                                                                                    ed io,il mio, lo colsi»
«La vita non si può qualificare in tempo                                                                                                     la vita io l'ho sempre qualificata in battiti                                                                                                   il cuore tiene l tempo»
autore spegni la luceGianluca Esposito
Autore di 'Spegni la luce', pubblicato nel 2017 e presente in: Ebook, Amazon, Kobo, Itunes, Googleplaystore, ibs, Kindle store

martedì 21 marzo 2017

Io credo in te (I believe in you) - Federica Fasolini

Titolo: Io credo in te (I believe in you)                                                                 Autrice: Federica Fasolini                                                                                   Genere: romanzo                                                                                               Editore: Federica Fasolini                                                                                   Pagine: 267                                                                                                         Prezzo: 1,99€ (e-book)
Attenzione: questo è il seguito di "imprevedibilmente noi" → https://lleggendoinsieme.blogspot.it/2017/03/imprevedibilmente-noi-federica-fasolini.html
« Sta a noi vivere il nostro presente, e se il passato non è un granché, abbiamo tutto il futuro davanti a noi.»                                                                                                                                  Nella cittadina di Florence, nel South Carolina, un bel giorno il giovane e abile tatuatore Bryan Carter rovescerà il suo caffè bollente sul bianco cappotto di una biondina misteriosa dagli occhi di ghiaccio. Scarlett Meyer è da poco tornata in città quando viene sconvolta dall'incontro con l'affascinante ragazzo, dal quale cerca di tenersi alla larga. I due giovani sono attratti l'uno dall'altro, ma nel sorriso di lei e sotto i tatuaggi di lui, si nasconde il loro passato, i loro rimpianti. Basterà l'amore a curare le ferite ancora aperte su di un passato difficile da dimenticare? Riusciranno ad essere l'uno la salvezza dell'altro e ad accettarsi con ogni difetto? Tutti hanno diritto ad una seconda possibilità e forse, anche Bryan e Scarlett hanno trovato la loro occasione.
divisoreBlu
Una lettura piacevole e scorrevole, che non si limita alla solita storia di due innamorati dal passato difficile, ma intreccia le storie dei due con quelle dell'allegra famiglia allargata di Bryan, sempre pronta a sostenerlo, nonostante tutto. Una storia che insegna a non giudicare una persona dall'apparenza esteriore, insegna a valorizzare ciò che è davvero importante nella vita e, infine, insegna che spesso la peggiore violenza non è quella fisica, ma quella psicologica. Le vicende dei protagonisti ci mostrano l'importanza della fiducia, negli altri ma soprattutto in se stessi, e dell'impegno come mezzo per riscattarsi nella vita. Un sincero grazie all'autrice per averci dato la possibilità di leggere il suo ebook. Lascio un estratto: «Ricordati Bryan, quando un Carter s'innamora, tutto passa in secondo piano e l'unica cosa che conta sarà lei. Quando incontrerai la donna giusta, proverai qualcosa di immenso, così tanto potente che il cuore sembrerà volerti uscire dal petto, quello, mio caro fratello, si chiamerà amore. Quello vero, quello con la a maiuscola, quello senza il quale non puoi vivere, quello che ti da la forza di alzarti il mattino e di sorridere, che ti spinge ad affrontare la giornata, quello forte e puro per cui vale la pena combattere.»
federica
Federica Fasolini                                                                                       Ciao, mi chiamo Federica e ho 20 anni.
La mia passione per la lettura nasce all'età di dieci anni quando, in vacanza con i miei genitori, non sapendo che fare, ho preso in mano un libro di mia madre e ho cominciato a leggerlo.
Da quel giorno, ho sempre un libro con me, che sia cartaceo o digitale.
A questa mia passione per la lettura,è seguita la passione per la scrittura.› (dal blog http://federicafasolini.blogspot.it/p/chi-sono-contatti.html)

lunedì 20 marzo 2017

Imprevedibilmente noi - Federica Fasolini

Titolo: Imprevedibilmente noi                                                                             Autore: Federica Fasolini                                                                                 Genere: Romance                                                                               Editore: Federica Fasolini                                                                                 Pagine:  216 (ebook)

Provaci.                                                                                                             Il dolore è temporaneo,                                                                                   il rimpianto è per sempre.
Un uragano ha distrutto la maggior parte di una cittadina, Florence. Un uragano che però non ha portato solo distruzione ma ha anche dato modo a due giovani, Freya e Shane, di capire che in realtà l'uragano è dentro i loro cuori. Dopo l'uragano distruttore Freya decide di intraprendere un progetto folle che la porterà a conoscere sempre di più il mondo di Shane fino a capire che in realtà ognuno appartene al mondo dell'altro e che non possono più fare a meno di stare insieme. Anche se inizialmente le cose tra i due non sono rose e fiori a causa di personaggi del passato che sconvolgono la vita di Shane. Voi cosa preferite, vivere giorno per giorno nuove avventure o una storia d'amore nata sulla parola "per sempre"? 



Libro molto scorrevole ed intenso, la storia è basata su valori molto importanti che dovrebbero far parte del cuore di tutti noi come la generosità, il pensiero verso il prossimo, la fiducia, la famiglia, potrei stare qui ore a elencarvi i valori presenti in questo libro e la maggior parte di essi sono presenti nell'animo di Freya. Il tema fondamentale è l'amore che si insidia nel cuore delle persone e non gli da via di scampo, ci fa sentire completamenti dipendenti dall'altra persona. Iniziamo a percepire l'altro come un'antidoto contro le nostre paure e i nostri timori, come un qualcosa che ci infonde coraggio per lottare e al tempo stesso ci protegge da tutto. Spesso però le persone hanno paura di questo sentimento e come Shane non si sentono portati ad indossarlo considerandosi uomini che preferisco le avventure di una sola notte per dimenticarsi tutto la mattina seguente ma come ho detto prima l'amore non da via di scampo quando si trova la persona giusta si è fregati. 
Lascio delle citazioni: "Io sono fatta così, chi mi vuole bene mi deve accettare per quella che sono. Non è giusto cambiare la propria persona o il proprio carattere per piacere a qualcuno."               "Tutti fanno degli sbagli, belli o brutti, e fanno parte della nostra persona. Ci fanno crescere, e maturare. La maturità di un individuo sta anche nel riconoscere i propri sbagli e non ricadere nel vizio. So che sei una brava persona, non hai niente di cui vergognarti."                                           "Non lo so Bryan. Forse lo farà o forse no. Però con tutto quello che è successo ho capito che bisogna vivere giorno per giorno, accontentandosi di quello che si ha e smetterla di lamentarsi per le cose che non vanno come dovrebbero andare."
Ringrazio di cuore l'autrice per averci dato la possibilità di leggere questo meraviglioso libro che consigli vivamente a tutti.

Federica Fasolini                                                                               Ciao, mi chiamo Federica e ho 20 anni. La mia passione per la lettura nasce all'età di dieci anni quando, in vacanza con i miei genitori, non sapendo che fare, ho preso in mano un libro di mia madre e ho cominciato a leggerlo.
Da quel giorno, ho sempre un libro con me, che sia cartaceo o digitale. A questa mia passione per la lettura,è seguita la passione per la scrittura.› (dal blog http://federicafasolini.blogspot.it/p/chi-sono-contatti.html)





domenica 19 marzo 2017

Un passo alla volta - Simona Vallasciani

Titolo: Un passo alla volta                                                                                 Autore: Simona Vallasciani                                                                             Editore: Silele                                                                                                 Prezzo: 5,99 (ebook)                                                                                          Pagine: 388 (ebook)

La bibbia dice che l'omosessualità è sbagliata, ma non ricordo bene dove sia scritto; forse tra il serpente parlante e la vergine incinta. 

Nik Masser è il protagonista di questa storia, ha 20 anni, una famiglia difficile, un futuro da nuotatore e un sogno in testa certo di non realizzare. Considera la sua vita molto monotona, è stanco che tutti decidano per lui e per la sua vita e vorrebbe che tutto cambiasse, che fosse completamente diverso. Si convince grazie a sua sorella a rincorre il suo sogno e a fare di tutto per raggiungere il suo obiettivo iniziando così a lavorare in un club nel quale incontra un ragazzo, Sky. Sky è un ragazzo molto bello e particolare e sarà colui che metterà la parola fine alla vecchia vita di Nik per aiutarlo a farlo vivere veramente e in un mondo completamente nuovo ed emozionante. Però prima dell'arcobaleno i due dovranno attraversare un sacco di tempeste molto violente. 





Ho trovato questo libro molto bello e particolare e per questo voglio ringraziare di cuore l'autrice per avermi dato la possibilità di conoscere questi 2 magnifici protagonisti Nik e Sky. Sfortunatamente l'omosessualità ai giorni d'oggi è ancora vista in maniera negativa e si continuano ad avere molti pregiudizi su di essa. Io penso che sia solamente una forma diversa di dare amore a una persona perché non c'è scritto da nessuna parte se è una cosa giusta o sbagliata, non è nessuna delle due, è solo amore e quando si tratta di amore può succedere di tutto, l'amore è imprevedibile. Ne è un esempio la vita di Nik, che grazie all'amore tutto è cambiato, certo l'amore comporta dei rischi, dei sacrifici e delle perdite ma quando il risultato finale è la felicità della persona che si ama e la sua realizzazione, non c'è cosa più bella.  L'amore ha varie forme e ognuno sceglie la propria e nessuno si deve azzardare a criticare le scelte altrui, ognuno deve imparare a guardare ed esaminare la propria vita per vivere al meglio ed essere contenti di ciò che si è fatto e di ciò che si ha. Bisognerebbe che le persone imparassero a guardare se stessi e non glia altri.                           Lascio a seguito delle citazioni: "Ci sono due modi per vivere la propria vita. Il primo modo, il più semplice, consiste nell'abbandonarsi al proprio destino e non interessarsi di come andranno le cose. E' un po' come arrendersi; arrendersi a ciò che gli altri vorrebbero che fossi, a quello che qualcun'altro ha scelto per te. A volte quel qualcuno si chiama Dio, a volte "mamma e papà", a volte non ha nessun nome, ma è comunque qualcuno altro, qualcuno che non sei tu. Il secondo modo, invece, è quello di prendere in mano la propria vita e dire al destino - Ehi, tu! Spostati! Ora tocca a me!-. "                                                                                                                                               "Ecco cos'è la mia vita... solo un susseguirsi di cose già ripetute." 





sabato 18 marzo 2017

Il rimbalzo del gatto morto - Giuseppe Siino

 Titolo: Il rimbalzo del gatto morto                                                Autore: Giuseppe Siino                                                                                Casa editrice: Autopubblicato con Amazon                                Genere: Narrativa contemporanea                                                       Prezzo: 0,99 (ebook)                                                                     Pagine: 315 (ebook) 

"Stai attento ai tuoi pensieri, perché
diventeranno le tue parole.
Stai attento alle tue parole, perché
diventeranno le tue azioni.
Stai attento alle tue azioni, perché 
diventeranno le tue abitudini. 
Stai attento alle tue abitudini, perché 
diventeranno il tuo carattere. 
Stai attento al tuo carattere perché 
diventerà il tuo destino"
Frank Outlaw


La storia ha come protagonista principale un giovane ragazzo, Roberto, che ha molte capacità ma non riesce a sfruttale come vorrebbe, ottenendo solo fallimenti, diventando sempre più scontento della sua vita. Fortunatamente ha degli amici fantastici che lo aiuteranno. La sua vita sembra trascorrere in modo tranquillo, anche se non è soddisfacente, fino a quando incontra una ragazza, Camilla, che gli fa perdere momentaneamente le testa. Roberto da povero ingenuo e innamorato decide di fidarsi ciecamente di questa ragazza che nemmeno conosce, in conclusione la sua vita diventerà un'incubo, perdendo tutto ciò che ha. Fidarsi o non fidarsi? Voi vi sareste fidati di una ragazza che non conoscete, solo per fare colpo, mettendo a repentaglio la vostra vita?







Allora, premetto che questo libro all'inizio non mi  piaceva, troppa confusione, in quando i primi capitoli parlano di personaggi diversi che non avevano nessuna connessione tra loro, poi però la storia ha iniziato ha prendere forma e da li poi l'ho apprezzato sempre di più. Molto scorrevole e reale, perché la storia narrata potrebbe accadere a chiunque e spero che come Roberto riesca a superare tutto con coraggio per ritrovare la tranquillità. Il tema di questo libro è l'economia, che ha un valore fondamentale nella vita di tutti noi perché cambia la vita delle persone soprattutto in momenti di crisi quando l'uomo è terrorizzato di non poter aver futuro e di far fatica a sopravvivere. Una famiglia nella quale un genitore perde lavoro è una famiglia rovinata in quanto i genitori avranno terrore di non poter dare hai loro figli ciò di cui necessitano. Bastano solo poche parole come "Sei licenziato" per poter modificare l'intera esistenza di una persona o di una famiglia, bisogna sempre fare tesoro di ciò che si ha e ogni giorno apprezzare molto di più noi stessi e tutto ciò che ci circonda, diminuire gli sprechi e mettere da parte i risparmi essendo il nostro futuro incerto. Non sempre bisogna cogliere l'attimo e vivere il momento ma pensare al domani. Lascio a seguito delle citazioni:                             "«La felicità non esiste.» «Spiegati meglio.» «Ammesso che esista, a mio avviso può essere soltanto momentanea. La felicità non potrà mai essere un trofeo, non la si potrà mai mettere in bacheca e pensare che possa rimanerci per sempre. Quindi a mio avviso è come se non esistesse, è un'utopia. Non credo valga la pena dannarsi l'anima a cercare qualcosa che sia così sfuggente, tanto vale concentrarsi su progetti più realizzabili.»"
"Quando si hanno persone a cui si vuole bene, è con loro che si dovrebbe stare, anche per fare le cose più stupide di queste mondo come guardare un film per la ventesima volta, rubare le tazzine di caffè al bar o scambiarsi un sorriso quando non c'è nulla per cui sorridere. E invece si è sempre troppo impegnati a rincorrere qualcos'altro, perché della vita si vuole tutto. E quando lo si è ottenuto non basta più. Si vuole più del tutto, che ancora non ha un nome e quindi qualcuno dovrà trovaglielo. Dovranno inventare un nome per definire qualcosa che gente vuole, ma che nessuno sa esattamente cosa sia." 








venerdì 17 marzo 2017

La rabbia e l'orgoglio - Oriana Fallaci

Titolo: La rabbia e l'orgoglio                                                                                 Autore: Oriana Fallaci                                                                                           Editore: Rizzoli                                                                                                     Genere: saggistica                                                                                               Pagine: 163                                                                                                           Prezzo: 8€ circa
« Vi sono momenti, nella vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre. »                                                 Una lettera, una raccolta di appunti scritta di getto sotto imposizione della rabbia e dell'orgoglio, che esprime tutta la delusione e le critiche dell'autrice nei confronti della società. Partendo dallo sconvolgente attacco alle Twin Towers di New York l'11 settembre del 2001, racconta la Guerra Santa, Jihad, dal suo punto di vista, e le radici del fenomeno del terrorismo. Racconta anche le esperienze che l'hanno condotta a drastiche scelte di vita e il suo esilio volontario, nel quale si era ritirata in lotta con quel male vorace che era il cancro, prima di tornare in scena con un nuovo libro. 
separatore
Coraggiosa, senza timore di esporre le proprie idee e le proprie verità, la Fallaci scrive in maniera severa, critica e aggressiva verso ciò contro cui combatte fino alla fine. Non è semplice recensire questo genere di letture, l'autrice stessa ha scatenato numerose e dure polemiche in merito alla sua schiettezza e al suo stile, ma i toni aspri e i contenuti di questo libricino sono tanto discutibili quanto ammirevoli. I temi spaziano dalla politica alla religione, dal rispetto per i patrimoni culturali ai valori delle civiltà, dal conflitto al patriottismo, dalla condizione femminile nei paesi islamici alle grandi personalità storiche che ha avuto modo di conoscere. Ognuno può condividere o meno le sue posizioni, ma indipendentemente da ciò questa può rivelarsi una lettura stimolante e soprattutto riflessiva, perché ognuno dovrebbe poter essere abbastanza informato da sviluppare una propria opinione e sentirsi partecipe delle vicende del proprio tempo.                                                         Lascio un estratto: «Il puzzo della morte entrava dalle finestre, dalle strade deserte giungeva il suono ossessivo delle ambulanze, il televisore lasciato acceso per l’angoscia e lo smarrimento lampeggiava ripetendo le immagini che volevo dimenticare»
Risultati immagini per oriana fallaciOriana Fallaci     (Firenze,1929 - 2006)
Giornalista, scrittrice e attivista italiana. Partecipò alla Resistenza italiana e a numerosi conflitti tra cui quello nel Vietnam, in prima linea in qualità di inviata speciale, divenendo reporter di guerra; fu testimone di tutti i principali avvenimenti internazionali dei suoi anni e fu in grado di intervistare irraggiungibili personaggi politici ( come Indira Gandhi, Yassir Arafat, lo Scià di Persia, Imam Khomeini, Muammar Gheddafi...).

martedì 14 marzo 2017

Un passo di troppo - Lee Child

Titolo: Un passo di troppo                             Autore: Lee Child  
Editore: Longanesi                                        Genere: Thriller                     Prezzo: 13,84                                                Pagine: 380 
Era una scena di vita metropolitana come tante, che si ripeteva un'infinità di volte al giorno in ogni parte del mondo: un uomo aprì un'auto, vi salì e si allontanò. Nient'altro. Ma fu sufficiente.  
Jack Reacher è un ex poliziotto militare ma anche un eroe. Odia la violenza soprattutto quella fatta sui più deboli come i bambini. Ogni cosa anche la più banale per Jack ha un significato e potrebbe essere l'inizio di un'avventura. È seduto sui tavolini esterni di un bar ed osserva ciò che accade intorno a lui, osserva la vita delle altre persone. Ed è proprio questa sua grande attenzione ai particolari che strani movimenti attirano il suo interesse: un uomo qualunque sale su una Mercedes parcheggiata lungo il marciapiede. Un uomo di nome Edward Lane  al quale hanno rapito la moglie e la figlia ha notato Jack seduto in quel bar e ha capito di aver bisogno del suo aiuto perché l'uomo che Jack ha visto salire sulla Mercedes, nella quale c'era il riscatto, è il probabile rapitore e Jack forse da attento osservatore potrebbe ricordare qualche dettaglio su quell'uomo? Sarà in grado Jack di risolvere il mistero e di riportare a casa sane e salve la moglie e la figlia?   Reacher non è un uomo che si tira indietro ma rischierà forse di fare un passo di troppo? 

Questo libro è un po' soprannaturale in quando il personaggio di Jack rappresenta più un eroe che una persona comune. Arriva così dal nulla risolve i problemi che gli si presentano davanti e poi sparisce senza lasciare traccia per iniziare una nuova avventura. Oltre a questo personaggio che forse esalta un po' troppo le capacità umane il libro è molto bello, ho apprezzato molto la storia anche se risolta un po' troppo facilmente da Jack.  Molto scorrevole e ben scritto, non ho molto altro da dire perché ho già esposto la mia unica critica. Lo consiglio alle persone che amano i colpi di scena e la suspense. 

Lee Child
Pseudonimo di Jim Grant (Coventry, 29 ottobre 1954) è uno scrittore britannico di thriller. Ha lavorato come autore televisivo dal 1977 al 1996, anno in cui decide di dedicarsi alla letteratura gialla. Debutta come scrittore nel 1997 con Zona pericolosa e con gli anni cresce anche il suo successo. Nel 1998 si trasferisce negli Stati Uniti a New York City, dove vive ancora oggi.



lunedì 6 marzo 2017

L'occhio dell'inferno - James Rollins


Titolo: L'occhio dell'inferno                             Autore: James Rollins
Editore: TEA                                                   Genere: Thriller/Avventura           Prezzo: 13,84                                                  Pagine: 380 
«La distinzione tra passato, presente e futuro è solo un'ostinata illusione»
                                                                                               Albert Einstein
Dopo anni di scomparsa e di completo silenzio Josip Tarasco torna alla luce con la spedizione di un pacco davvero spaventoso: un teschio e un volume rilegato in pelle umana, lo riceve monsignor Veroni, una delle persone più anziane che fanno parte dei Servizi Segreti del Vaticano. Questo involucro suscita in lui grande sorpresa che gli fa mancare il fiato nel momento in cui scopre che è presente la firma del suo caro amico, che ormai considerava morto e disperso, Josip. La sua firma però è accompagnata da qualcosa di molto inquietante, non il teschio, ma un biglietto di aiuto. Ma che sta succedendo? Di chi è questo teschio? Che cosa significa tutto ciò? E Josip? no non può essere lui, lui è morto, come avrebbe potuto mandarmi questi reperti?Queste sono tutte domande che assillano Veroni, che non arriva ad una vera conclusione. In contemporanea dall'altra parte del monto una cosa al quanto terrificante sta accadendo, qualcosa che forse potrebbe creare una catastrofe o addirittura la distruzione del mondo. Ma cosa e come evitarla? 

La storia è molto avventurosa ma anche complessa in quanto formata da molti collegamenti e indizi che si collegano. Libro che quando si inizia si deve leggere senza pause perché si rischia di perdere qualche passaggio e di non gustarsi appieno le vicende e gli intrighi. Un miscuglio di amore e azione che ti trasporta fino alla fine. Questo libro però fa parte della collana che comprende le vicende della Sigma Force una sezione occulta del dipartimento della Difesa statunitense, fortunatamente ho trovato solo un riferimento a un altro libro che però attraverso un'apposita nota viene spiegato a fine pagina. Ovviamente è molto scorrevole e ben scritto dopotutto è stato redatto da un'autore best seller della narrativa avventurosa quindi ecco se il genere vi piace potrebbe sorprendervi. Ho però una piccola critica: avrei preferito più colpi di scena ma sicuramente questo non mi farà rinunciare alla lettura degli altri suoi romanzi.  
Vi lascio delle citazioni che vi permetteranno un po' di immergervi nell'atmosfera del libro: 
"A quanto pare, nei prossimi quattro giorni saremo tutti come il gatto di Schrodinger, chiusi nella scatola, intrappolati in uno stato sospeso tra sopravvivenza ed estinzione."
"L'ansia si nutre del silenzio, è lui a darle il suo vero potere. Esprimerla apertamente la placa, sia pure per un breve istante."


James Rollins                                                                                   Conosciuto anche come James Clemens (Chigaco, 20 agosto    1961), è uno scrittoore statunitense. Vive a Sacramento.                   Ha scritto una serie di romanzi e racconti brevi come:                    - La città di ghiaccio (Editrice Nord 2015)                                           - La via dell'oro (Editrice Nord 2011)      - L'ultima eclissi (Editrice Nord 2012)            - Amazzonia (Editrice Nord 2004)        - Artico (Editrice Nord 2003)  - Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo (2008)                     -  L'altare dell'Eden (2009)                       Romanzi della serie sulla Sigma Force:     - La città sepolta (2004)           - La mappa di pietra (2005) - L'ordine del sole nero (2006)         - Il marchio di giuda (2007)           - L'ultimo oracolo (2008)            -La chiave dell'Apocalisse (2009)         -Il tempio del sole (2001)        - Il teschio sacro (2011)               - L'oro perduto (2011)       - L'eredità di Dio (2012)           - L'occhio dell'inferno (2013)                           - Estinzione (2014)             - Labirinto d'ossa (2015)       - The seven plague (2016)