Visualizzazioni totali

venerdì 24 novembre 2017

Seconda giornata "Quattro blog per un autore": Dave - Sonia De Leonardis

Buongiorno a tutti!
Come ogni mercoledì vi presenteremo una nuova autrice che ha partecipato alla rubrica "Quattro blog per un autore". Siete curiosi? 

Il libro di cui vi parleremo é: 




Titolo: Dave 
Autrice: Sonia De Leonardis 
Genere: Fantasy 
Editore: CreateSpace Independent Publishing Platform 




Sinossi:
Un incontro inaspettato, cosa comune al giorno d'oggi ma non così comune se l'incontro avviene nella propria camera. Questo è quello che è capitato a Cleo, ragazza timida ma con la voglia di scoprire cosa si celi dietro a quel ragazzo misterioso.





Booktrailer: 



Link acquisto: 
Amazon: https://www.amazon.it/Dave-Sonia-Leonardis/dp/1545000344/ref=tmm_pap_swatch_0?_encoding=UTF8&qid=1490654095&sr=1-2



Contatti: 
Email personale: sonia5215@hotmail.it
Profilo Facebook: https://www.facebook.com/sonia.deleonardis
Pagina Facebook libro: https://www.facebook.com/davesdbook/




“LA VITA DIVERTENTE DI UN AUTORE”

Ci sarà sicuramente un aneddoto divertente legato alla stesura del tuo romanzo. Raccontaci un po’ del lato comico legato al tuo libro o magari legato alle tue prime presentazioni davanti a un pubblico.

La mia prima e unica presentazione è stata fatta, grazie alla gentilezza e collaborazione dello staff di The Throne of Games di Taranto.
Iniziata la presentazione con un’oretta di ritardo perché abbiamo aspettato che venisse più gente ma alla fine due amici son arrivati a presentazione già iniziata. Ci siamo fatti due risate perché avevano la camicia uguale alla mia e non era programmata.
La sala era occupata da tre, quattro persone e grazie all’aiuto, alle domande, alla complicità con il titolare del negozio Luciano Gigante (che senza di lui ammetto mi sarei bloccata un paio di volte) ho potuto esprimere, descrivere e raccontare la mia opera.
Iniziata raccontando di come è nata la storia, degli anni che ci sono dietro e il tempo speso nel pubblicarlo (nonché revisionarlo), qualche domanda del pubblico e per finire con una veloce lettura di un punto a caso del racconto.
Nella parte finale (riguardo la lettura) stavo sudando freddo per via del punto scelto, perché descriveva una parte che rivelava troppo del racconto, facendo perdere il mistero che c’è dietro la trama. 











Sonia De Leonardis
Si è diplomata come perito tecno informatico dedicandosi poi allo studio di assistente veterinario e addestratore cinofilo e nel frattempo appassionandosi alla fotografia nelle fiere cosplay. Grazie al self publishing ha finalmente realizzato il sogno di vedere la sua prima storia in formato cartaceo. Il guaio che ne ha altri 30 in testa e chissà quando si potranno vedere reali. 




giovedì 23 novembre 2017

Blogger Recognition Award

Ringraziamo di cuore il blog " Se fosse per sempre" per averci nominate nel Blogger Recognition Award.
Le regole: 
1) Ringraziare il/la blogger che ti ha nominato e inserire il link del suo blog
2) Scrivere un post per mostrare il proprio riconoscimento 
3) Raccontare la nascita del proprio blog 
4) Dare consigli ai nuovi blogger 
5) Nominare altri 15 blogger ai quali vuoi passare il segno di riconoscimento
6) Commentare sul blog di chi nomini per fornirgli il link del tuo articolo 



Partiamo!

Erano le vacanze estive del 2016 e guardando alcuni video riguardo ai libri, su YouTube, abbiamo scoperto che attraverso la creazione di un blog avremmo potuto condividere le nostre avventure letterarie scrivendo delle recensioni. Come abbiamo scritto nella descrizione iniziale siamo le uniche della nostra famiglia a condividere la passione per la lettura e quindi siamo molto limitate a condividere tutto ciò che riguarda il mondo dei libri. Perciò ci siamo decise a creare un blog dedicandogli l'ultimo mese delle adorate vacanze estive. In poco tempo abbiamo scoperto un mondo tutto nuovo e conosciuto persone che condividono il nostro stesso hobby, inoltre abbiamo avuto modo di conoscere autori veramente gentili e disponibili e abbiamo avuto occasioni di confronto con altri blogger. Possiamo dire che è stata una decisione molto avvincente. E' molto bello poter esprimere liberamente un proprio pensiero riguardo ad un libro e condividerlo con persone competenti ed è anche molto bello leggere i pareri di altri/e bookblogger. Vi garantisco che è davvero  soddisfacente quando le persone commentano sotto una tua recensione esprimendo una propria opinione o magari apprezzando ciò che abbiamo scritto. La creazione di un blog e l'impegno nello scrivere recensioni è uno dei tanti modo di mettere in gioco se stessi. 



Ai nuovi/e blogger facciamo i nostri complimenti per aver deciso di iniziare questa nuova avventura. Consigliamo di metterci sempre cuore e sincerità in quello che scrivete perché in una recensione è molto importante che siate voi stessi ed esprimiate i vostri veri pensieri, dovete sentirvi liberi di scrivere ciò che volete ovviamente con educazione e rispetto. E soprattutto ampliate i vostri orizzonti in fatto di generi letterari, non soffermatevi solo sul genere che preferite ma impegnatevi ad scoprire anche gli altri, passate dai thriller ai romanzi d'amore e dai fantasy a noir e mangiate libri come se fossero cioccolatini perché non c'è niente di meglio che avere la mente sazia. E vi auguriamo buona fortuna!

Nomino:


Buona serata e buona lettura a tutti! 










Segnalazione "Berserkr" - Alessio Del Debbio

Buon pomeriggio a tutti lettori! 
Pronti per la segnalazione di oggi? Sono sicura che non ne resterete per niente delusi. 
Il libro che vi segnalo è "Berserkr" scritto dall'autore Alession Del Debbio. . 

Iniziamo!





Titolo: Berserkr 
Autore: Alessio Del Debbio 
Editore: Dark Zone Edizioni 
Genere: Urban fantasy 
Prezzo: 14,90 euro (cartaceo) 
Pagine: 192 
Isbn: 978-8899845209    
Copertina realizzata da Livia de Simone Art




Trama: 
Berlino, inizio del terzo millennio. La guerra Calda è finita, gli Accordi dell'89 sono stati firmati e la città è stata divisa in sette zone, ciascuna assegnata a una delle antiche stirpi. All'interno della ringbahn vivono gli uomini, protetti dalla Divisione, incaricata di mantenere la pace e impedire sconfinamenti e scontri tra le stirpi. Misteriosi omicidi, provocati da sconosciute creature sovrannaturali, iniziano però a verificarsi in tutta la città, rischiando di frantumare il delicato equilibrio raggiunto. La Divisione incarica Ulrik Von Schreiber di indagare, aiutato il pavido collega Fabian, ben sapendo quanto abbia a cuore il mantenimento della pace. Ma Ulrik non è soltanto un cacciatore, incarna lo Spirito Protettore della Città, l'Orso di Berlino, che non attende altro che liberare la propria furia.  




Spero che la trama vi abbia incuriosito.      

Il libro è disponibile su tutti gli store di libri. 
Amazon:https://www.amazon.it/Berserkr-Alessio-Del-Debbio/dp/8899845204/    Ibs: https://www.ibs.it/berserkr-libro-alessio-del-debbio/e/9788899845209  




In uscita a novembre 2017 in occasione del Pisa Book Festival.     


Alessio Del Debbio 
Scrittore viareggino, appassionato di tutto ciò che è fantastico e oltre la realtà. Numerosi suoi racconti sono usciti in riviste (come Con.tempo e StreetBook  Magazine) e in antologie cartacee e digitali (come I mondi del fantasy, di Limana Umanità Edizioni, Racconti Toscani, di Historica Edizioni, Sognando, di Panesi Edizioni). I suoi ultimi libri sono il romanzo Favola di una falena (Panesi Edizioni,2016) e i fantasy contemporanei Ulfhednar War - La guerra dei lupi (Edizione Il Ciliegio,2017) e Berserkr (Dark Zone,2017). Cura il blog "I mondi fantastici" che promuove scrittori di fantasy italiano. Scrive articoli per il portale di letteratura fantastica "Le lande incantate". E' presidente dell'associazione culturale "Nati per scrivere" che sostiene gli scrittori emergenti, soprattutto locali, e d'estate organizza la rassegna "Un libro al tramonto" - Aperitivi letterari a Viareggio, per far conoscere autori toscani.  



Contatti: 
Pagina Facebook "I mondi fantastici - Alessio Del Debbio": 
https://www.facebook.com/alessio.deldebbio/ 
Sito autore: www.alessiodeldebbio.it
Blog "I mondi fantastici": www.imondifantastici.blogspot.it
Twitter autore: https://twitter.com/ADelDebbio  

  

mercoledì 22 novembre 2017

Seconda giornata"Quattro blog per un autore": Waiting - Daniel Di Benedetto

Buon pomeriggio cari lettori! 
Oggi è mercoledì ed è il momento di presentarvi il nuovo autore che ha partecipato alla rubrica "Quattro blog per un autore". Non sapete cosa è? Vi interessa scoprirlo? Potete leggere questo post: Quattro blog per un autore.   

Il libro di oggi è:

Data di pubblicazione: 24/05/2017 
Autore: Daniel Di Benedetto
Editore: Dark Zone    
Genere: Narrativa   
Pagine: 135   
Prezzo cartaceo: 12.90   
Prezzo ebook: 0.99  



Sinossi:
Tutti siamo in perenne attesa. Qualcosa che potrebbe accadere. Qualcuno che deve arrivare o partire, magari per sempre. Una vecchia panchina di legno, all'ombra della grande quercia in un parco comunale, è il palcoscenico delle storie che si muovono capitolo dopo capitolo. Un susseguirsi di personaggi che si incontrano, si sfiorano, si sfuggono, rappresentano la varie fasi della vita e le diverse sfumature dell'attesa. Una storia dall'andamento circolare, che si svolge nell'arco temporale di una settimana e che vede il suo inizio e la sua fine tratteggiati dagli stessi occhi innocenti, quelli di una bambina in attesa del ritorno del padre. Un sorriso, una carezza, un'assenza, un dolore. C'è spazio per ogni emozione, seduti giorno dopo giorno su quella panchina. 
Oggi verso il domani, semplicemente aspettando..   


Vi lascio, di seguito, il link di acquisto: https://www.amazon.it/Waiting-Daniel-Benedetto-ebook/dp/B072PTLM8J/ref=sr_1_1?s=digital-text&ie=UTF8&qid=1511164015&sr=1-1&keywords=waitingil link del sito: www.dark-zone.it  e la pagina Facebook dell'autore: www.facebook.com/i_libri_di_Daniel  




“LA VITA DIVERTENTE DI UN AUTORE”

Ci sarà sicuramente un aneddoto divertente legato alla stesura del tuo romanzo. Raccontaci un po’ del lato comico legato al tuo libro o magari legato alle tue prime presentazioni davanti a un pubblico.

Non so se possa essere un lato comico, ma una cosa curiosa è accaduta durante la fase di editing di WAITING. Il mio editor mi restituisce il testo da me inviato, con alcuni appunti su come e dove dovessi lavorare, per rendere al meglio i passaggi del libro.
Ero riuscito chissà come nel giro di un paio di capitoli a trasformare un semplice muratore sgrammaticato e ignorante in un capo della finanza, con tanto di oggetti costosi in suo possesso. Ovviamente non mi ero accorto di nulla e non riuscivo a capire gli appunti dell’editor che, poveraccio, continuava giustamente a sottolinearmi alcuni passaggi e a scrivermi cose del tipo: “Ma guadagna un po’ troppo sto muratore…” fino ad arrendersi dopo due capitoli e ammettere che “Ok, mi sono ufficialmente perso…”

Per quanto riguarda le presentazioni che ho fatto, la cosa buffa è l’avere del sano terrore di non riuscire a spiccicare due parole in croce davanti alla gente, salvo poi partire in quarta e ritrovarmi a sviscerare con semplicità concetti e aneddoti riguardanti il libro e il “me stesso” autore.




domenica 19 novembre 2017

Recensione "Camera 101: L'osceno è la radice del piacere" - Enea Tonon

Titolo: Camera 101. L'osceno è la radice del piacere                                     Autore: Enea Tonon                                                                                     Editore: Seflpubblishing                                                                         Genere: Erotico                                                              
Pagine: 78 (ebook)                                                      
Prezzo: 1,99 (ebook)      
Mi mancava il fiato per il dolore. Era insensato quello che stava facendo, o almeno lo era per me. Voleva mostrarmi che non le importava nulla di quel che dicevo, e poteva essere gratuitamente spietata e feroce?

Una donna conosciuta online, intelligente e spietata allo stesso tempo. Un uomo sottomesso completamente al suo folle sadismo. Una storia d'amore fatta di dolore e perversione. Una perversione che va oltre al razionale, oltre l'ordinario. La donna ha come obiettivo il massimo piacere, cosa farà per raggiungerlo? Cosa dovrà sopportare l'uomo, lo schiavo, per soddisfare la donna? 
Soprattutto nell'ultimo periodo, con lo sviluppo di internet, è possibile conosce persone online. Persone che ci possono affascinare e persone che, invece, non suscitano il nostro interesse. Con coloro che ci affascinano cerchiamo, sempre, di instaurare un rapporto di amicizia. A volte si spera anche, se le cose funzionano, di potersi incontrare. E' molto importante incontrarsi di persona ed avere una comunicazione faccia a faccia, per capire veramente se quella persona che si nascondeva dietro allo schermo è la stessa che ci ha dimostrato di essere precedentemente. I protagonisti di questa storia hanno avuto modo di incontrarsi e di vivere un'avventura fuori dal comune, una storia ricca di piacere e di passione, una storia che sconvolge la mente e i sensi, un misto di dolore e follia. Una donna sadica e dominatrice che ama infliggere dolore all'uomo per i suo piacere. Una donna con una perversione particolare di cui l'uomo va matto perché accecato dalla furbizia e dell'intelligenza della sua femmina. 



Lascio delle citazioni: "Ricordavo le scene sadiche che mi dipingeva e che non avevano nulla del gioco, ma erano intensamente perverse, impregnate di crudeltà senza limiti."  
"Mi affascinava quel suo essere così perversa e senza scrupoli, e mi dava la sensazione di una sensualità prorompente e totale, priva d ogni limite. Non potevo sapere cosa passava nella sua mente ma, avevo l'impressione che lo abitasse il senso del potere assoluto, somigliante a quello di un dio, e questo la accendeva straordinariamente." 
"La sua intelligenza era la porta attraverso la quale, era possibile entrare in lei. Ho imparato a blandirla e a eccitare il suo orgoglio e il suo elevato senso di unicità, spingendola a immaginare situazioni estreme, con l'intento di farla sentire, molto più in alto delle altre donne; più intelligente, più determinata ed esclusiva, e si compiaceva di mostrarmi quanto sapesse, essere feroce e immorale e amorale."  

















venerdì 17 novembre 2017

Recensione "I sussurri della morte" - Simon Beckett

Titolo: I sussurri della morte 
Autore: Simon Beckett    
Editore: Bompiani                                                                                 Genere: Thriller
Pagine: 454                                                                                          
Prezzo: 11,05 

Ha vissuto tutta la sua vita circondato dalla morte. Adesso è guidato dal bisogno di comprenderla.

David Hunter è un antropologo forense che vive in Inghilterra. Un giorno riceve una proposta di lavoro da parte di Tom, il direttore del Centro di Antropologia Forense in Tennessee. Decide quindi di partire vedendo l'opportunità come occasione di cambiare vita. Arrivato negli USA David dovrà far fronte ad un terribile serial-killer che metterà a dura prova le sue competenze ma anche quelle della TBI. Riuscirà David a scoprire il motivo che spinge l'assassino a uccidere? Ed a trovarlo? 





Libro veramente fantastico, emozionante, insomma se amate il genere thriller dovete ASSOLUTAMENTE leggerlo. Un mix tra paura, insicurezza, ossessione che crea un aura di suspense in tutte le pagine, in ogni riga. Sono senza parole, Simon Beckett è riuscito a stupirmi ancora. E' un libro davvero dettagliato quindi lo consiglio ai lettori poco impressionabili. L'autore ci presenta in modo crudo il mondo dei serial-killer che uccidono a sangue freddo senza rispetto e senza risentimento. Ogni persona uccisa per loro è un traguardo, un trofeo da aggiungere alla collezione. Tutte le morti sono vittime della mente malvagia e disturbata di un uomo che a differenza degli altri ha delle priorità e degli obiettivi differenti dalle persone comuni. Sta a voi scoprire perché l'assassino uccide. Provate insieme al dottor Hunter ad indagare fino a scoprire un'inquietante verità. 
Questo libro è il terzo della serie della avventure di David Hunter. Ho letto anche il primo La chimica della morte e non vedo l'ora di leggere anche gli altri.



Lascio delle citazioni: "Ci sono duecentosei ossa nel corpo umano. Le loro dimensioni variano da quella del femore, il pesante osso della coscia, ai minuscoli ossicini dell'orecchio interno, il più piccolo dei quali ha la grandezza di un chicco di riso. Dal punto di vista strutturale, lo scheletro è un miracolo di ingegneria biologica, più complesso e sofisticato di qualunque cosa l'uomo abbia progettato."
"«Tutti i narcisisti risultano ossessionati dalla propria persona, ma quelli maligni lo sono più degli altri. Possiedono una fiducia patologica in se stessi - un senso di grandezza immanente - che esige attenzione e ammirazione. Sono convinti di essere in qualche modo speciali, e vogliono che le altre persone lo riconoscano. Purtroppo sono anche sadici privi di una coscienza morale. Non provano necessariamente piacere nell'infliggere dolore, però godono della sensazione di potenza che gli deriva dall'atto. E sono indifferenti alle sofferenze che possono provocare.»"
"Avevi pianificato tutto con largo anticipo: cosa prendere con te e cosa lasciarti alle spalle. Ti è costato un attento esame e una grande disciplina. Ma era giusto così. Certi sacrifici sono necessari. Adesso sei quasi pronto per la prossima fase. Non devi far altro che aspettare - pazientemente. Non manca molto. Un lavoretto finale per mettere gli ultimi pezzi al proprio posto, e l'attesa sarà terminata. Ammetti di essere un po' nervoso, ma è una buona cosa. Non puoi concederti alcuna autoindulgenza. Quando si presenterà l'occasione, dovrai essere pronto a coglierla. Non puoi permetterti di sprecare opportunità simili. Lo sai meglio di chiunque altro. La vita è troppo breve."
"L'insuccesso è sempre frustrante, ma devi saper vedere le cose in prospettiva. C'è sempre una prossima volta."





Simon Beckett                                                                          Beckett ha un passato da percussionista in un gruppo rock oltre ad essere un grande autore. Delle sue opere in Italia ne sono reperibili solo 4.










giovedì 16 novembre 2017

Seconda giornata "Quattro blog per un autore" - Drop of blood, Deborah P. Cumberbatch

Buongiorno lettori! 
Nuovo articolo per la rubrica Quattro blog per un autore, ecco il link per chi ancora non sa di cosa si tratta e per dare un'occhiata agli altri blog partecipanti: leggendoinsieme/quattro-blog-per-un-autore.

Scopriamo il titolo di oggi:




Titolo: Drop of blood                                                    
Autrice: Deborah P. Cumberbatch                                            Genere: Urban fantasy/ paranormal romance
Editore: Self publishing
Formato: Ebook                                                    
Prezzo: € 1,99/ 2,50                                                                  Data pubblicazione: 26 giugno 2017
Pagine: 886
Serie: In corso, primo volume di una trilogia         
Protagonisti: Paige Karen Kent- Nathan Lucas Ross     





Vi lascio di seguito i link d'acquisto, per chi fosse interessato: 
e la pagina dell'autrice:

                                     
E ora vediamo cosa ci racconta l'autrice stessa riguardo la stesura del suo libro!
                   

                                "LA VITA DIVERTENTE DI UN AUTORE" 

Ci sarà sicuramente un aneddoto divertente legato alla stesura del tuo romanzo. Raccontaci un po’ del lato comico legato al tuo libro o magari legato alle tue prime presentazioni davanti a un pubblico.

💬  Buongiorno a tutte/i e grazie per questa meravigliosa opportunità! Purtroppo non ho ancora mai fatto una presentazione, perché sono un’autrice self-publishing e il cartaceo è una meta difficile da raggiungere, ma non impossibile: servirà solo un altro po’ di tempo. Posso però raccontarvi un aneddoto imbarazzante che ha accompagnato tutto il mio romanzo: ero a casa e stavo scrivendo una scena d’azione. Non riuscivo a figurarmi la sequenza di combattimento nella testa, perché, ovviamente, i miei personaggi sono molto più atletici e scattanti di me, ragazza pigra da divano e copertina, e così mi allontano dal computer per provarla realmente, con tanto di gemiti e gridolini (a mia discolpa, credevo di essere sola in casa). Poi però, dopo un po’, mi rendo conto che c’è qualcuno sulla porta a guardarmi: Dario, il mio fidanzato, che, non appena incrocia i miei occhi, scoppia a ridere così fragorosamente che ho temuto potesse venirgli un attacco di cuore. Non sto a raccontarvi le mille sfumature di rosso assunte dalla mia faccia, ma almeno ho capito che mi amava davvero: insomma, è ancora qui a ridere, un lato positivo dovrà pur esserci!




Ringraziamo l'autrice per aver condiviso con noi questo simpatico aneddoto, 

alla prossima!