Visualizzazioni totali

giovedì 6 aprile 2017

Aria Deer nel mondo interiore - Beth Kamila

Titolo: Aria Deer nel mondo interiore                                                               Autrice: Beth Kamila                                                                                       Pagine: 573 (ebook)                                                                                         Prezzo: 14,99 (copertina flessiblile)

Perché quando le persone non sono radicate nel presente. è più facile toglierle dalla realtà.
Aria è un'adolescente che vive a Jela la città de Jelidi, una città grigia privata di colori, di luce. di libertà e di vita, governata da John Dolovor, un uomo molto potente. Dolovor ha creato un mondo parallelo nel quale le persone posso rifugiarsi per scappare dalla dolorosa realtà e in cambio di un loro ricordo, che viene depositato nella Banca dei Destini, posso compiere un Viaggio e realizzare il loro più grande sogno, a Soa. Anche Aria avrà l'onore di compiere un Viaggio e di realizzare uno dei suoi sogni ma pian piano la ragazza scopre una realtà oscura, scopre quello che si cela dietro i Viaggi e dietro la figura del governatore Dolovor. Riuscirà Aria con l'aiuto di qualche amico far tornare la luce nel mondo? Riusciranno tutte le persone a sconfiggere il loro più grande nemico, cioè loro stessi? Cosa fareste per difendere i vostri sogni?




Libro molto intenso che scava in profondità nell'animo umano, nel nostro mondo interiore luogo oscuro e carico di odio, paura, tutti quegli elementi negativi che non permettono alla luce del cuore e dell'amore di prevalere, qui sta alla persona, come Aria, a combattere contro se stessa e camminare sulla strada del bene. Sfortunatamente ci sono persone, come Dolovor che hanno perso la battaglia più importante della vita quella contro l'oscurità dell'animo lasciando che  il suo cuore si contaminasse di odio, il libro cita: "Puoi scappare dove vuoi John, ma finché non farai pace con la tua ombra, essa ti troverà sempre. Avresti potuto essere tutto. Hai preferito essere nulla. Forse la vita di prima, il passato ti ha bruciato. Ora il tuo animo è cenere." Queste parole ci fanno anche capire che molto volte è a causa del nostro passato decidiamo di spegnere la luce del nostro cuore e abbandonarci alla dolore del passato senza tentare di ribellarci ad esso: "E' strana la rabbia. E il dolore, anche. Forse però, ancora più strane, sono le reazioni degli esseri umani. Alcuni di noi, di fronte ad una sconfitta, o ad una perdita, di fronte a quanto può essere a volte amara la realtà, diventano più buoni. E ci sono altri, invece, che scelgono di diventare più cattivi."
Il librò però che affronta temi non solo interiori all'uomo ma anche esterni che influenzano la nostra vita e i nostri valori, per esempio il razzismo verso quelle persone che devono lasciare il loro paese natio trasferendosi in un altro stato per sopravvivere. Nel libro vengono chiamati ospiti e riguardo a ciò l'autrice scrive: "Ospiti del nostro paese, è così che ora chiamano le persone che arrivano da Klima, che scappano da quei Lobot! Che poi, ospiti di cosa? Ospiti! Mi fa ribrezzo questa parola! Il mondo dovrebbe essere di tutti. E poi, pensiamoci bene: il nostro paese, è davvero ospitale nei loro confronti? Non mi piace, non mi piacciono le parole che passano alla radio, ai telegiornali, Sembra che tutti stiano dalla parte di quel Governo, ma io credo che egli stia manipolando le emittenti. E' indispensabile, ora più che mai, sostenere i nostri ragazzi e comunicare loro un messaggio differente da quello dei media, che scredita la persone e induce ad odiarci gli uni con gli altri. Ricordiamoci che chiunque arrivi qui, non è un volto privo di un nome: sono tutti esseri umani. E come tali vanno rispettati e accettati. Bisogna far comprendere ai ragazzi questo messaggio." Sono parole molto forti che anche se riferite alla storia narrata nel libro ci portano a pensare alla nostra società e alla situazione Italiana.  
Come dice l'autrice la vita è piena di ostacoli, di dolore e anche di amore, sta a noi scegliere per cosa combattere, sta a noi scegliere il nostro futuro e non perdere mai di vista la meta, ci saranno giorni dove ci sembrerà più vicina, altri più lontana ma la parola d'ordine è non arrendersi mai. E' vero non si può fare tutto da soli a volte ci serve qualcuno che ci aiuti a scalare la vita al nostro fianco, qualcuno anche che ci indichi la strada giusta quando stiamo sviando. La vita è fatta di momenti belli o brutti, di ricordi che si vorrebbero cancellare, di momenti che non si vorrebbero vivere e tutti in questa situazione vorrebbero farci un Viaggio per abbandonare tutto, ma bisogna anche apprezzare tutto quello che succede anche le cose tristi perché tutto il nostro passato ci ha resi quelli che siamo e senza di esso chi saremmo?

Vorrei ringraziare di cuore l'autrice per avermi dato l'opportunità di leggere il suo libro, lo consiglio veramente a tutti ne rimarrete sicuramente molto affascinati. State tutti attenti a non permettere che l'oscurità si impadronisca di voi e lasciate che la luce dell'amore e dalla vita vi mostri la strada del bene. Abbiate coraggio e mai paura. E non arrendetevi mai.   






Nessun commento:

Posta un commento