Visualizzazioni totali

domenica 26 marzo 2017

All'improvviso l'amore - Vanessa Pullo

 Titolo: All'improvviso l'amore                                                             Autrice: Vanessa Pullo                                                                                 Genere: Romance                                                                                           Editore: Panesi edizioni                                                                                   Pagine: 83 (ebook)                                                                                           Prezzo: 2,99 (ebook)


Mi vide, mi amò; la vidi, l'amai.                               
Pierre Du Ryer 
Era un giorno come gli altri, Chanel stava facendo la sua saltuaria corsa per mantenersi in forma quando nota un ragazzo che la fulmina al primo sguardo e le fa perdere la testa, tanto che quando le sia avvicina lei rimane incantata e immobile con la classica faccia da ebete, che figuraccia. Il pensiero di quel ragazzo, di quel Dio tartassa la sua mente fino al giorno in cui un uomo misterioso le fa un inaspettato ma dolce regalo. Ora c'era un'altro pensiero nella mente di Chanel: chi sarà mai quest'uomo così dolce da farmi un regalo così bello? 
Chanel che con l'amore ha un brutto rapporto a causa di una delusione con il suo ex fidanzato è rimasta sola molto tempo e non vede l'ora di trovare di nuovo, anche se con un po' di sfiducia, un grande amore che le sappia dare ciò di cui ha bisogno. Finalmente conosce una persona che fa al caso suo, un uomo perfetto, un Dio, con lui riesce ad instaurare un bellissimo rapporto di amore puro, ma una tragedia da una svolta alla loro relazione rompendo quel bellissimo equilibrio. Sapranno i due recuperare la loro sintonia, la loro perfetta relazione, il loro amore? E voi credete nell'amore a prima vista?

                      Risultati immagini per separatori animati amore


Libro breve ma intenso. La storia anche se breve ci presenta l'intensità di un sentimento molto forte, l'amore, che entra ed esce dai nostri cuore provocandoci gioie e dolori. Sentimento più o meno intenso che si fa strada nel nostro animo e ci fa stare bene con l'altro ma purtroppo a volte si scopre che questa attrazione verso una persona può svanire e questo provoca dolore e sfiducia verso l'amore e le persone iniziano a non sentirsi portate a provare questo sentimento vedendolo come la fonte principale di sofferenza. A volte però basta una scintilla e un bell'uomo per tornare a credere nell'amore e iniziare ad avere speranza in essa, fantasticare su un possibile futuro, sulle avventure  e sulle sfide che si possono affrontare insieme ma anche di provare paura di poter perdere quella persona a cui ci affidiamo completamente riponendo in lui o in lei tutto ciò che siamo e che desideriamo. L'amore come la vita sono imprevedibili e non seguono leggi o teorie esatte per far andare tutto a gonfie vele ma le delusioni, le perdite i dolori ci fanno apprezzare sempre di più quello che accadrà in futuro. L'amore è un sentimento innato al quale l'uomo non si può sottrarre ma potrà solo esserne schiavo soffrendo e amando, dopotutto come dice l'autrice: " Che senso ha una vita in cui non si provano emozioni? Non credo sia degna di essere vissuta." 
Un'altra citazione con la quale l'autrice ci fa capire cosa comporta un sentimento così forte ed intenso è la seguente : "L'amore ci rende fragili perché ci denuda delle nostre finzioni, non possiamo essere altri davanti a lui, perché sa già chi siamo. Senza maschere, con le nostre incertezze, con le nostre debolezze, restiamo disarmati davanti alla bellezza che ci rapisce improvvisamente." 
Vorrei ringraziare l'autrice per avermi dato la possibilità di leggere il suo piccolo capolavoro e farle i miei complimenti per aver scritto un libro molto scorrevole e ricco di significati e passione. Consiglio vivamente la lettura.







Nessun commento:

Posta un commento