Visualizzazioni totali

giovedì 20 luglio 2017

La libertà ha il tuo nome - Federica Fasolini

Titolo: La libertà ha il tuo nome                                                         Autore: Federica Fasolini                                                                   Genere:romance                                                                                                  Pagine: 362 (ebook)                                                                                            Prezzo: 1,49 (ebook)

L'amore è un sentimento così complicato quanto semplice. Arriva all'improvviso e ti travolge come un'onda facendoti affogare nelle sue emozioni. Molti dicono che nella vita ci si innamori solo due volte: la prima pensando sia quella che durerà per tutta la vita e la seconda, quando si capisce veramente che è la prima.

Summer è una ragazza che tiene molto sia al suo futuro sia alla sua famiglia Ha dovuto fare una scelta molto difficile: la famiglia o la sua vita? Con l'appoggio della sua famiglia e grazie alla vincita di una borsa di studio riesce a trasferirsi in California per continuare a rincorrere il suo più grande sogno: quello di diventare una scrittrice. Ma con la famiglia situata molto lontano da lei Summer è sola e deve badare a se stessa. Trova un lavoro che non le piace per niente ma che è fondamentale per poter pagare gli studi. Da quando si è trasferita ha instaurato un grande rapporto con Megan la quale sarà, in quel nuovo ambiente, la sua ancora di salvezza e fonte di consigli. Ad una festa però Summer ha modo di conoscere i fratelli Mason in particolare il fratello maggiore, Aron, un giovane ragazzo molto affascinante che lavora nella miliardaria società di famiglia e cerca nel migliore dei modi di prendersi cura dei suoi fratelli. Esteriormente Aron sembra un ragazzo forte, una roccia, ma dentro il dolore del passato lo corrode, lo fa soffrire e non gli permette di tornare padrone della sua vita, di vivere di nuovo come una volta. Aron ha notato subito Summer a quella festa e lui sa che dovrà combattere contro se stesso, contro i suoi demoni interiori per poterla conquistare. Summer e Aron sono 2 persone completamente diverse, con uno stile di vita e principi differenti. Riusciranno a mettere da parte i loro dolori e il loro orgoglio per potersi dare una possibilità? Vincerà Aron la battaglia più grande della sua vita, quella contro il suo passato? 

                                             


 Molto scorrevole e ben scritto. Una storia d'amore che ha come protagonisti ha due combattenti perché entrambi si trovano ad affrontare difficili guerre interiori ed esteriori. Aron si dimostra essere più incasinato di quanto pensasse, con davvero tanta confusione nella mente che lo bloccava in ogni momento, che non gli permetteva di osare e di superare quella barriera che si era creta tra lui e la realtà. Il tempo passava e quella barriera si rinforzava, diventava sempre più spessa e impossibile da superare. Summer, con la sua semplicità e la sua voglia di vivere riusce pian piano ad assottigliare quella barriera ma la distruzione di essa e l'inizio di una nuova vita dipenderà solo da Aron. Abbattere il muro è davvero difficile ma non vuol dire assolutamente dimenticare, significa solo aver accettato ciò che stato e metterlo da parte nel nostro passato. Ciò che è successo non deve ostacolare la nostra vita e cambiare ciò che siamo ma solamente renderci più consapevoli di ciò che abbaiamo e ciò che dobbiamo fare per migliorarci. Il passato serve solamente per migliorare il futuro e non per condizionare il presente. 
Lascio delle citazioni: "Ammiravo quelli che, con schiettezza e senza timore, mi dicevano il loro pensiero, bello o brutto che fosse. Non ho mai amato chi si nascondeva dietro ad un sorriso falso, perché erano proprio gli stesso a pugnalarti per primo appena gli voltavi le spalle."
"Quando ho capito che forse avrei potuto perderla per sempre, dentro di me è scattato qualcosa, non so nemmeno io cosa, ma mi ha spinto a reagire, a lottare per quello che desideravo. Lei, Summer, è il mio nuovo inizio, il mio punto di svolta, la mia pagina bianca. Forse, non si è resa conto, ma è stata lei a salvarmi la vita."
"La verità è una virtù che purtroppo non tutti possiedono." 

Chiedo scusa all'autrice per il troppo tempo impiegato ma non ho avuto modo di pubblicarla prima inoltre vorrei farle i miei complimenti e ringraziarla per la possibilità che mi ha dato. 



2 commenti: